Voucher: Mandelli (FI), va trovata soluzione equilibrata

(AGI) – Roma, 15 mar. – “”Non credo che la cancellazione tout court dei voucher sia la strada giusta, in alcuni settori sono molto utili. Certo, vanno contrastati gli abusi: ho visto professionisti pagati con questo strumento e non e’ ammissibile. Va individuata una soluzione equilibrata, anche rivalutando anche alcune forme contrattuali della tanto vituperata legge Biagi: potrebbe essere un punto da cui ripartire””. Lo ha detto a Coffee Break, in onda su La7, il senatore di Forza Italia Andrea Mandelli che poi, sul programma di Forza Italia per le prossime elezioni ha spiegato: “”Il presidente Berlusconi sta lavorando anche su misure di sostegno alle persone in difficolta’. In Italia ci sono 15 milioni di poveri e riteniamo sia doveroso intervenire. Tra i punti principali ci sono le pensioni minime di 1000 euro per 13 mesi, la pensione anche alle mamme casalinghe e un sussidio di compensazione che consenta alle famiglie in condizione di poverta’ assoluta di raggiungere un livello di vita decoroso””. 

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su email