Ue: Mandelli, via riserva di bilancio ma nulla è cambiato

(ANSA) – ROMA, 7 MAR – “”L’Italia toglie la sua riserva al bilancio pluriennale Ue: cosa è cambiato da quando è stata avanzata? Nulla. L’austerità è viva e vegeta; il sistema dei ricollocamenti di migranti resta al palo; la solidarietà tra Stati è ancora un miraggio. L’unica cosa diversa è che Renzi non è più premier e la campagna referendaria è finita””. Lo dichiara il senatore di Forza Italia Andrea Mandelli, vice presidente della Commissione Bilancio di Palazzo Madama. “”Il propagandismo che ha caratterizzato gli ultimi tre anni di governo Pd ha avuto come solo risultato il rallentamento della nostra crescita. Secondo l’Ocse, siamo fanalino di coda tra i paesi del G7, a conferma che la politica dei bonus non è servita a nulla””, conclude.

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su email