Close

Ue: Mandelli (FI), Dijsselbloem riduce Europa a pregiudizi

(ANSA) ROMA, 22 MAR – “”Le parole del presidente dell’eurogruppo Dijsselbloem sono inconcepibili. Non e’ lontanamente pensabile ridurre il confronto comunitario al basso livello di luoghi comuni, pregiudizi e stereotipi. Ed e’ ancor piu’ grave che lo faccia il presidente dell’Eurogruppo, l’organismo che affronta tutti i dossier economici””. Lo dichiara il senatore di Forza Italia Andrea Mandelli, vice presidente della Commissione Bilancio di Palazzo Madama. “”Finalmente il governo, per bocca del ministro Calenda, prende una posizione netta contro un attacco inqualificabile. Ci auguriamo che l’epilogo di questa brutta vicenda siano dimissioni immediate da parte di chi non e’, evidentemente, capace di rispettare il ruolo che ricopre””, conclude.

scroll to top