Tortura: Mandelli(Fi),no a condizionamenti ideologici su ddl

(ANSA) – ROMA, 8 MAG – “”La ripresa del dibattito sul reato di tortura pone questioni importanti sul piano della garanzia dell’operatività delle Forze dell’Ordine. Un titolo in sé  ovviamente condivisibile non può e non deve trasformarsi in un testo teso a rendere i nostri agenti ‘osservati speciali’ nella loro attività, esponendoli a continue denunce. Ecco perché ci auguriamo che si possa discutere al riparo da condizionamenti ideologici e senza arroccamenti e chiusure preconcette da parte della maggioranza””. Lo afferma il senatore di Forza Italia Andrea Mandelli.

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su email