Close

Terremoto: Mandelli, dl ammissione che non si e’ fatto nulla

(ANSA) – ROMA, 5 APR – “”Questo decreto è l’ammissione che poco o nulla si è fatto fino ad oggi per i territori colpiti dagli eventi sismici. Basti pensare che il testo contiene disposizioni per la rimozione delle macerie e dei detriti che, dopo oltre sette mesi, sono ancora per strada””. Lo ha detto, intervenendo in Aula, il senatore di Forza Italia, Andrea Mandelli. “”In questo Dl ci sono pochi soldi, tante regole e altrettante deroghe. L’assegnazione dei moduli abitativi provvisori e’ ancora all’inizio; la burocrazia soffoca la ricostruzione; le risorse stanziate per risarcire le aziende sono insufficienti, cosi’ come quelle previste per le famiglie. Risorse che, peraltro, sono attinte dal Fondo per la lotta alla povertà e quindi sottratte ad altre persone in difficoltà. La sospensione temporanea dei tributi doveva essere un blocco e restiamo convinti che sia necessaria una disciplina organica e semplificata per affrontare le situazioni di calamita’ naturale, così come abbiamo proposto in un Ordine del giorno approvato in Commissione Bilancio””, ha concluso.

scroll to top