Scuola: Mandelli (FI), no a violenze, solidarietà a Forze Ordine

Roma, 17 Feb – “La tragica morte di due ragazzi nello svolgimento di progetti per l’alternanza scuola lavoro è una ferita sulla coscienza civile, ed è dunque comprensibile che una generazione si senta scossa e chieda risposte. Tuttavia, la legittima manifestazione del dissenso deve avvenire nel pieno rispetto delle leggi, senza mai lasciare il passo alla violenza. Esprimo dunque la mia solidarietà agli agenti delle Forze dell’Ordine feriti a Torino per impedire l’inaccettabile tentativo di irruzione nella sede di Confindustria. Il confronto non può mai prescindere dal senso di responsabilità e dall’osservanza del perimetro della legalità”. Lo dichiara il deputato di Forza Italia e vice presidente della Camera dei Deputati Andrea Mandelli.

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su email