Sanità: Mandelli (FI), ricerca su malattie rare è chiave futuro

Roma, 28 Feb – In Italia sono circa 2 milioni le persone affette da una malattia rare l, 1 su 5 è un bambino. Conoscere le patologie meno note e individuare le cure migliori, significa garantire la piena tutela del diritto alla salute e offrire nuove possibilità all’intera società. Questa è davvero la chiave per il futuro”. Così il deputato e responsabile Sanità di Forza Italia Andrea Mandelli, vice presidente della Camera dei Deputati, nella Giornata Mondiale delle Malattie rare. “La pandemia ci ha fatto comprendere il valore della ricerca e della conoscenza scientifica, dobbiamo continuare su questa strada perché l’umanità progredisca e non smetta di coltivare la speranza”, conclude.

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su email