Close

Sanità, MANDELLI (Fi): Bene ok uso tessuti umani post mortem

Roma, 29 gen. (LaPresse) – “Finalmente oggi, con il voto definitivo in Commissione Affari sociali della Camera, sono diventate legge dello Stato le norme volte a disciplinare l’utilizzo del proprio corpo e dei tessuti post mortem a fini di studio e di ricerca scientifica. Norme che si era cercato senza successo di far approvare anche nelle scorse legislature. Il testo, approvato definitivamente, ricalca sostanzialmente la mia proposta di legge che avevo presentato fin dall’inizio della legislatura e che avevo già proposto nella precedente”. Così, in una nota, il deputato di Forza Italia Andrea MANDELLI. “Siamo di fronte a una legge – aggiunge – volta a sanare un vulnus legislativo, consentendo finalmente lo sviluppo della ricerca e dello studio in ambito sanitario. Finora, invece, questo utilizzo era limitato a casi specifici. La normativa ora consentirà invece di compiere ulteriori passi avanti riguardo la ricerca, laddove agli studenti di medicina fino ad oggi mancava un’effettiva possibilità di approfondire le proprie conoscenze anatomiche. Da oggi ogni cittadino potrà, se crede, donare un giorno il proprio corpo post mortem affinché possa essere utilizzato per fini di alto valore etico e umano, quali appunto lo studio e la ricerca scientifica”. POL NG01 rib 291713 GEN 20

scroll to top