Close

Referendum, Mandelli (Fi): governo fa terrorismo psicologico “Confondere le carte in tavola non fa che generare caos”

“”Dal governo continua l’opera di terrorismo psicologico sul referendum, che oggi si spinge fino a prospettare ‘rischi sistemici’ in caso di vittoria del No. Si sostiene che l’espressione della volontà popolare porti incertezza, ma si chiama democrazia. E in ogni caso, qui si parla dell’accettazione o meno di una riforma, sbagliata sotto moltissimi aspetti, alla quale il centrodestra sta già preparando un’alternativa. Sventolare l’Apocalisse serve solo a distrarre gli elettori dalla scelta sui contenuti””. Lo dichiara il senatore di Forza Italia, Andrea Mandelli, vice presidente della commissione bilancio, commentando le dichiarazioni del ministro Padoan. “”Confondere le carte in tavola non fa che generare caos. Come quando si pretende di attribuire il freno dei consumi al referendum anziché alla devastante pressione fiscale che strozza famiglie e imprese””, conclude.

scroll to top