Rdc: Mandelli (FI), sì sostegno a povertà, no a sprechi per furbetti

Roma, 20 giugno – “La pandemia, la crisi bellica e il vertiginoso aumento dei prezzi impongono una seria politica di sostegno al reddito per i cittadini in difficoltà. Forza Italia è la prima a sostenerlo. Ma di fronte agli enormi sprechi del reddito di cittadinanza, non possiamo e non vogliamo girarci dall’altra parte”. Lo scrive su Facebook il deputato di Forza Italia e vice presidente della Camera dei Deputati Andrea Mandelli commentando le denunce contro 50 percettori indebiti del reddito di cittadinanza a Pistoia. “I milioni di euro che, in questi anni, sono finiti nelle tasche di malviventi di ogni risma – prosegue – avrebbero dovuto essere destinati a quegli italiani che, pur tra mille sforzi, non riescono ad arrivare alla fine del mese. Per tutti coloro che sono occupabili, è necessario, e a questo punto anche urgente, strutturare politiche del lavoro davvero efficaci. Confondere i due piani di intervento, quello assistenziale e quello occupazionale, ha finito per produrre un fallimento sotti entrambi gli aspetti”, conclude.

Condividi