R. Cittadinanza, MANDELLI (FI): Azzardo che rischia di far saltare il banco

Roma, 5 mar. (LaPresse) – “Il Tav è forse il nodo più difficile che questo esecutivo si è trovato ad affrontare, ma non vanno dimenticate le grandi criticità che arriveranno quando si dovranno impostare il Def e poi la prossima manovra. Il Nord produttivo ha grandi difficoltà a digerire il reddito di cittadinanza e resta una situazione di incertezza che disorienta cittadini e investitori. Senza dimenticare che la legge di bilancio è stato costruita su stime sballate”. Così a Sky Tg24 il deputato e capogruppo di Forza Italia in Commissione Bilancio Andrea MANDELLI. “Il reddito è un ibrido tra assistenzialismo e politica attiva per il lavoro, un azzardo che rischia di far saltare il banco dei nostri conti pubblici. E non c’è certezza della corrispondenza tra pensionamenti con Quota 100 e nuove assunzioni. Per rimettere in moto l’Italia vanno riaperti i cantieri, bisogna abbassare le tasse sulle imprese e ridurre il cuneo fiscale così da rilanciare la domanda interna”, ha concluso. POL NG01 rib 20190305T154613Z

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su email