Close

PIL, MANDELLI (FI): SITUAZIONE GRAVISSIMA, FERMO NO A PATRIMONIALE

(9Colonne) Roma, 27 mar – “Crescita zero, difficoltà del settore produttivo, contrazione degli investimenti privati, debito pubblico che in pochi mesi è arrivato a 2358 miliardi e il rischio concreto di un aumento delle tasse: non è l’opposizione a prevedere tutto questo ma il Centro Studi di Confindustria, a conferma che la manovra è stata solo un colpo a salve, per quanto molto costoso per le tasche degli italiani”. Lo dichiara il deputato e capogruppo di Forza Italia in Commissione bilancio Andrea MANDELLI. “Quando manca poco alla compilazione del Def, in campo ci sono soltanto le promesse non mantenute sulla crescita, sull’occupazione e sulla tenuta dei conti: o aumenterà l’Iva oppure il deficit sfonderà quota 3%. Nell’uno e nell’altro caso si tratterebbe di un colpo durissimo per il nostro tessuto produttivo e per le famiglie. Senza dimenticare il pericolo di una patrimoniale: ci opporremo in ogni modo a qualunque tentativo di mettere le mani nelle tasche degli italiani”, conclude.

scroll to top