Close

Manovra, Mandelli (Fi): nulla su equo compenso professionisti

Roma, 20 nov. (askanews) – “Condivido la denuncia delle sigle rappresentative del mondo delle professioni sulla mancanza di norme che amplino e chiariscano l’ambito di applicazione dell’equo compenso. E’ un’occasione persa per sostenere un settore fondamentale per la crescita del Paese”. Lo dichiara il deputato e responsabile di Forza Italia per i rapporti con le professioni Andrea Mandelli. “Forza Italia, dopo l’impegno portato avanti con successo nella scorsa legge di bilancio proprio per l’introduzione dell’equo compenso, ha presentato proposte puntuali sul tema, giudicate inammissibili. Restano comunque delle questioni aperte che vanno affrontate con urgenza come l’individuazione di parametri applicabili anche ai professionisti non organizzati in ordini o collegi per garantire l’equità dei loro corrispettivi e la necessità di avere maggiore certezza giuridica in materia di applicazione dell’equo compenso da parte della P.A. Sono temi importanti su cui continueremo ad insistere”, conclude.

scroll to top