Close

Manovra, Mandelli (FI): Bene Bonomi, non si dimentichi crescita

Roma 17 nov. (LaPresse) – “Le parole di Carlo Bonomi sono il segno della comprensibile frustrazione del mondo delle imprese: fatti salvi i doverosi indennizzi alle attività penalizzate dalle nuove limitazioni, l’impostazione della manovra non può essere solo ‘sussidiocentrica’. Il 2021 può e deve essere l’anno in cui verranno poste le basi per rilanciare l’economia del Paese”. Lo dichiara il deputato e capogruppo di Forza Italia in Commissione Bilancio Andrea Mandelli. “I ristori, peraltro messi in campo in maniera lacunosa, sono una parte di un intervento che deve essere più ambizioso e riguardare serie misure di semplificazione e di riduzione del carico fiscale e burocratico oltre che uno stimolo alla produttività del mondo delle imprese. In attesa di poter finalmente leggere la manovra in Parlamento, auspichiamo che il confronto , proprio a partire da questi temi, sia serio e approfondito”, conclude.

scroll to top