L.ELETTORALE. MANDELLI (FI): PD NON PENSA AD ALTRO E DIMENTICA PAESE

(DIRE) Roma, 10 gen. – “”Il Pd non puo’ tenere il dibattito e, di conseguenza, l’azione politica ostaggio della legge elettorale. Le regole del gioco sono importanti e vanno scritte in maniera condivisa, ma per i dem sembra che non esista altro. Hanno gia’ compiuto questo errore con la riforma costituzionale, paralizzando di fatto il Paese, e abbiamo visto quale e’ stata la risposta dei cittadini””. Lo dice il senatore di Forza Italia, Andrea Mandelli. “”I problemi dell’Italia non si esauriscono nel sistema di voto- spiega Mandelli- dobbiamo fare i conti con una disoccupazione giovanile tornata ad impennarsi, con la crescita insufficiente, la pressione fiscale soffocante, l’immigrazione di massa, la ricostruzione post-sisma. Dal principale partito di governo e’ lecito aspettarsi un atteggiamento piu’ concreto e responsabile, anziche’ un perenne countdown verso le elezioni scandito solo da proposte variabili sul sistema di voto””, conclude.

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su email