Close

Jobs act: Mandelli (FI), riflettere su forme di flessibilita’

“(ilVelino/AGV NEWS) Roma, 12 GEN – “”La sentenza della Consulta sul quesito relativo all’articolo 18 era prevedibile, vista la formulazione del testo. Ora il problema si sposta su altri campi, a cominciare dai voucher, strumento che negli ultimi mesi e’ letteralmente esploso. I numeri parlano chiaramente di abusi da prevenire con una profonda revisione””. Lo dichiara il senatore di Forza Italia Andrea Mandelli, vice presidente della Commissione bilancio del Senato. “”Va ricordato che i voucher non sono il male assoluto: per alcuni settori della nostra economia sono anzi molto utili. Il problema e’ l’uso distorto che ne e’ stato fatto anche in seguito all’improvvido e ideologico smantellamento delle forme contrattuali previste dalla legge Biagi. Una riflessione sull’opportunita’ di reintrodurre forme di flessibilita’ vantaggiose per lavoratori e aziende non sarebbe affatto peregrina e anzi dovrebbe svolgersi contestualmente al necessario intervento sui buoni lavoro””, conclude

scroll to top