Il Giornale-7/9/2021 Forza Italia spinge l’obbligo vaccinale: “A ottobre se non c’è immunità di gregge”

A questo scopo Forza Italia ha individuato le principali linee di intervento che ritiene necessarie per raggiungere l’obiettivo. A partire proprio dall’obbligo vaccinale. «Se entro la prima settimana di ottobre non si dovesse raggiungere l’obiettivo del prefissato numero di persone immunizzate – spiega il vicepresidente della Camera Andrea Mandelli, già presidente dell’Ordine dei farmacisti -, riteniamo necessario introdurre l’obbligo vaccinale per tutti i dipendenti della Pubblica amministrazione, per tutti i soggetti che lavorano a contatto con il pubblico, compresi quelli del settore privato e i fruitori di tutti i servizi, d’intesa con i sindacati». Chi non può essere vaccinato per motivi di salute deve poter fruire dei tamponi gratuiti.

Forza Italia spinge l’obbligo vaccinale: “A ottobre se non c’è immunità di gregge”

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su email