Green Pass: farmacisti,ricorso a noi prova fiducia cittadini

ROMA, 26 LUG – “Il massiccio ricorso ai farmacisti delle farmacie di comunita’ per ottenere il Green Pass e’ una nuova conferma della capacita’ della nostra professione di poter risolvere le difficolta’ causate ai cittadini dall’introduzione di nuove procedure, anche durante le fasi piu’ critiche della pandemia. Cosi’ Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani, che ricorda come “grazie soprattutto ai farmacisti che ha avuto successo il sistema della ricetta dematerializzata, pensato per ridurre gli spostamenti pazienti durante il lockdown. Ma non e’ certo il solo esempio: sono stati attivati sistemi di consegna a domicilio dei medicinali, i farmacisti hanno eseguito decine di migliaia di tamponi antigenici, dando un contributo importante al controllo dell’andamento della pandemia, e va considerato l’entusiasmo con cui i cittadini hanno accolto la possibilita’ di potersi far vaccinare dal farmacista di fiducia vicino a casa propria”. “Ringrazio quindi tutti i colleghi – continua Mandelli – che hanno aggiunto anche questa incombenza alla loro attivita’ quotidiana, che non e’ mai semplice, a tutela dei cittadini”. Infine un appello ai cittadini: “Ai cittadini che si rivolgono a noi chiedo pero’ di aiutarci ad aiutarli e, nel caso del Green Pass, a recarsi in farmacia con tutti i documenti e i dati necessari, a cominciare dalla tessera sanitaria”.

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su email