GIUSTIZIA: MANDELLI (FI), ‘PREOCCUPATI DA RIFORME GOVERNO’

Roma, 5 apr. (AdnKronos) – “Dopo una grande stagione di disintermediazione, in cui la competenza è stata considerata un disvalore, oggi gli ordini e le associazioni rappresentative delle professioni devono tornare ad essere parte importante dei processi decisionali”. Così Andrea Mandelli, deputato di Forza Italia. “Se l’approccio è propagandistico e giustizialista – ha proseguito – allora è preoccupante che sia questo governo ad occuparsi della riforma del processo, civile e penale. Gli interventi sulla giustizia devono realizzarsi attraverso il confronto con le categorie interessate e con il pieno coinvolgimento del Parlamento: non è possibile procedere comprimendo il dibattito come questo esecutivo è solito fare”. “Senza dimenticare che le riforme passano da un collo di bottiglia stretto, che è quello della mancanza di risorse economiche dovuta anche alle scelte sbagliate dell’esecutivo”, conclude Mandelli.

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su email