Finocchio e tè verde al bando

Da antiepilettici come la zonisamide al tè verde, da antidepressivi come la fluvoxamina al finocchio. Sono solo alcune delle circa quaranta sostanze “”bandite”” dalle preparazioni galeniche a scopo dimagrante. A lanciare un nuovo giro di vite sui preparati antiobesità che vengono fatti in farmacia è un decreto del ministero della Salute pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il 2 gennaio scorso

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su email