Farmaci omeopatici, via libera alla proroga ma il governo non dà sicurezze alle aziende

L’emendamento presentato dal Sen. Andrea Mandelli è stato approvato nella notte e impegna il governo a valutare l’opportunità di prorogare al 30 giugno 2018 la data di presentazione delle domande di rinnovo dell’AIC e al 31 dicembre 2019 il termine previsto per la permanenza sul mercato dei medicinali omeopatici attualmente in commercio.

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su email