Elezioni: Mandelli (FI), a tavolo programma condivisione e senso responsabilità

Roma, 2 agosto – “Mentre il Pd è costretto, per stessa ammissione di Letta, a rincorrere alleanze a geometrie variabili per tentare di conservare le posizioni di potere, il centrodestra si siede al tavolo del programma con grande senso di responsabilità e con spirito costruttivo, individuando gli interventi necessari e le coperture. Stiamo costruendo un programma di legislatura che va dalla sanità alla politica industriale”. Così a Omnibus, in onda su La7, il deputato di Forza Italia Andrea Mandelli, vice presidente della Camera dei Deputati. “La ripresa della natalità, la tutela della dignità degli anziani, anche con pensioni sociali adeguate, la necessità di aiutare chi è in difficoltà con politiche sociali che non siano confuse con quelle per il lavoro, come oggi accade con il reddito di cittadinanza, sono esigenze emerse con forza al tavolo del programma. Le coperture? Verranno innanzitutto da revisione delle tax expenditures, web tax, pace fiscale e revisione del reddito di cittadinanza”. Quanto alle riforme, Mandelli ha concluso: “Stiamo ragionando di presidenzialismo e autonomia nonché del vincolo di mandato. Quello che è successo in questi anni, con i troppi cambi di casacca, è la dimostrazione di una politica troppo debole. Cambiare idea è legittimo, ma bisogna trarne le conseguenze”.

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su email