Dl sicurezza, Mandelli (Fi): al Senato no a codice identificativo

Roma, 16 mar. (askanews) – “”Anziché per ‘motivi tecnici’, l’emendamento sul numero identificativo per le Forze dell’Ordine avrebbe dovuto essere ritirato per manifesta assurdità. Invece la sinistra persevera nell’atteggiamento punitivo verso chi ogni giorno mette a repentaglio la propria incolumità per salvaguardare la sicurezza di tutti. E lo fa in ossequio a un’ideologia inaccettabile””. Lo dichiara il senatore di Forza Italia, Andrea Mandelli. “”Al Senato, dove a quanto viene annunciato la norma sarà riproposta, daremo battaglia affinché non sia approvata. La situazione dell’ordine pubblico nel nostro Paese, è messa a dura prova dai flussi migratori fuori controllo e dal sottodimensionamento delle Forze dell’Ordine negli organici e nei mezzi. Imbrigliare il lavoro dei nostri agenti con interventi marcatamente pregiudiziali significa fare il contrario di ciò che serve””, conclude.

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su email