Close

Dl rilancio: Mandelli, imprese non coinvolte

(ANSA) – ROMA, 12 MAG – “I rilievi del vicepresidente di
Confindustria Emanuele Orsini sul modus operandi sin qui seguito
dal governo sono gravi e degni di nota: esprimono tutto il
comprensibile disagio degli imprenditori per non essere stati
ascoltati. E’ il filo conduttore che l’esecutivo ha seguito per
tutta la durata della crisi: l’arroccamento senza confronto ne’
con le categorie produttive, ne’ con l’opposizione”. Lo dichiara
il deputato e capogruppo di Forza Italia in Commissione Bilancio
Andrea Mandelli.
“La strada dell’assistenzialismo diffuso e dei tanti bonus non
puo’ durare a lungo. Se non si mette il sistema produttivo in
condizione di sopravvivere e dare lavoro, le risorse prima o poi
finiranno e gli annunci vuoti del governo si riveleranno per
quello che sono: un bluff. Servono una seria semplificazione
burocratica e una riforma fiscale non ideologica che miri a
tagliare davvero le tasse. Senza questi presupposti, il nostro
Paese non potra’ ripartire”, conclude.

scroll to top