Close

Dl rilancio, Mandelli: giuste richieste confcommercio-professioni “Disinnescare scadenze su adempimenti fiscali”

Roma, 21 mag. (askanews) – “I rilievi espressi da
Confcommercio-Professioni sul dl rilancio e sulle misure
economiche fin qui messe in campo dal governo sono più che
condivisibili. Rispetto al sostegno al reddito di 600 euro, ad
esempio, non è immaginabile che per alcune categorie vi sia
ancora un eccesso di burocrazia a frenare l’immediata elargizione
del contributo”. Lo dichiara il deputato Andrea Mandelli,
responsabile di Forza Italia per i rapporti con le professioni.

“Concordiamo inoltre sulla necessità di disinnescare le scadenze
degli adempimenti fiscali di giugno che interverrebbero a drenare
ulteriori risorse in un momento di già grandi difficoltà. Ci
impegneremo, da ultimo, per sanare l’ingiustificabile
discriminazione dei professionisti nell’accesso alle risorse a
fondo perduto. Il mondo delle professioni è fondamentale per il
rilancio del Paese e non accetteremo che venga lasciato
indietro”, conclude.

scroll to top