Close

Dl rilancio, Mandelli (Fi): no a penalizzazione professionisti “Ci batteremo”

Roma, 20 mag. (askanews) – “L’esclusione dei professionisti
iscritti agli ordini dai contributi a fondo perduto previsti dal
Dl rilancio è una discriminazione penalizzante e ingiusta: in
Aula ci batteremo affinché sia corretta questa inaccettabile
stortura”. Lo dichiara in una nota il deputato Andrea Mandelli,
responsabile di Forza Italia per i rapporti con le professioni.

“Per il governo il mondo dei professionisti è composto da
lavoratori di serie B: lo si è visto nel ‘Cura Italia’, quando in
una prima fase erano stati esclusi dal beneficio dei 600 euro, è
in troppi altri provvedimenti inaccettabili. Un settore
fondamentale per la nostra economia e per l’occupazione non può
essere lasciato indietro di fronte alla crisi”, conclude.

scroll to top