Covid: Fofi, subito tamponi a prezzi calmierati

ROMA, 07 AGO – “Con la diffusione della variante
Delta e l’obbligatorieta’ del Green pass per accedere a una
molteplicita’ di attivita’, il ruolo dei tamponi rapidi e’ sempre
piu’ centrale. D’altra parte, gia’ oggi il 50% dei tamponi
giornalieri viene effettuato nelle farmacie. Da qui l’accordo
tra il Governo e le rappresentanze dei titolari di farmacia,
frutto del lavoro del Generale Figliuolo, per stabilire prezzi
calmierati. L’auspicio e’ che le Regioni diano subito piena
attuazione al Protocollo per la riduzione dei prezzi”. Cosi’ a
Tgcom 24 il presidente della Federazione degli Ordini dei
Farmacisti Andrea Mandelli.
Sul futuro degli hub vaccinali Mandelli ha poi osservato: “e’
giusto e necessario attivarli, ma non possiamo dimenticare che
ogni hub sottrae i medici alle loro funzioni all’interno degli
ospedali . Questo vuol dire meno visite, diagnosi e terapie.
Ecco perche’, anche in vista della terza dose – ha concluso –
l’intervento dei farmacisti e delle farmacie puo’ rivelarsi
fondamentale”.

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su email