Brexit: Mandelli, su Ema inaccettabili accordi spartitori

(ANSA) – ROMA, 23 GIU – “”L’Italia ha la sua grande occasione per ospitare l’Ema e tutte le carte in regola per farlo. Non va dimenticato, infatti, che siamo uno dei piu’ importanti produttori farmaceutici in Europa e che la nostra industria farmaceutica e’ in grande crescita e vanta un export pari al 71% della produzione, a testimonianza di una vocazione internazionale che andrebbe riconosciuta e premiata””. Lo dichiara il senatore di Forza Italia Andrea Mandelli. “”Forza Italia ci ha creduto sin dall’inizio e si e’ impegnata affinche’ l’Agenzia europea del farmaco potesse arrivare a Milano. Ci aspettiamo dal governo il massimo sforzo per centrare il risultato e dall’Europa una decisione che risponda alla effettiva valutazione della bonta’ delle candidature e dei relativi dossier. Qualsiasi altro criterio, compresi possibili accordi spartitori tra altri Paesi, sarebbe inaccettabile””, conclude.

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su email