Migranti: Mandelli, abbassare toni ma emergenza va risolta

06/02/2018


(ANSA) - ROMA, 6 FEB - "Va bene abbassare i toni sul tema immigrazione, ma questo non può portare a mettere la testa sotto la sabbia. Le tensioni la paura e le difficoltà di integrazione sono problemi che i cittadini vivono ogni giorno, soprattutto nelle periferie delle grandi città: abbiamo il dovere di dare loro delle risposte". Lo ha detto a Coffee Break, in onda su La7, il senatore di Forza Italia Andrea Mandelli commentando le dichiarazioni di Matteo Renzi. "Prima la missione Triton, poi la monetizzazione dell'accoglienza, barattandola con una maggiore flessibilità concessa dall'Europa, hanno contribuito a creare la situazione in cui ci troviamo. Oggi è necessario agire su più fronti: con una rinnovata azione in Europa per la reale condivisione dell'accoglienza; accordi con i Paesi d'origine, sulla scia di quanto fatto dai governi Berlusconi, velocizzazione dei rimpatri e un grande piano Marshall per offrire un futuro ai Paesi africani. Visto il fallimento della sinistra su tutti questi fronti, il centrodestra oggi è l'unica area di governo credibile per affrontare l'emergenza", ha concluso.(ANSA). PDA 06-FEB-18 12:17 NNN